Le baite per i tuoi soggiorni in montagna

Ospitalità

BAITA CON POSTI LETTO
ALLOGGIO AGRITURISTICO

La Mèizoun lavora rigorosamente su prenotazione, al momento della quale si prendono tutti gli accordi per l’ospitalità.

Posti letto e alloggio agrituristico:  Week end, settimane o periodi: prezzo da definire alla prenotazione per numero di persone.

Agricampeggio in terreno adiacente alla struttura, a richiesta può essere fornita anche la tenda. Sono a disposizione i servizi del ristoro, bagno e doccia. Il terreno molto grande si presta anche per campi scout. 

Particolari condizioni o sconti per gruppi o per periodi di vacanza di più giorni saranno possibili al momento della prenotazione.

 

Prezzi

  • Posto tenda: euro 8,00

  • Colazione e pernotto: a partire da euro 30,00

  • Mezza pensione: euro 55,00

  • Pensione completa: euro 70,00

  • Colazione: euro 8,00
  • Colazione francoprovensal: euro 12,00

Baita con posti letto

Per famiglie, gruppi di amici

  • 3 piani
  • 10 posti letto
  • Bagno
  • Zona relax

Alloggio agrituristico

Per famiglie, coppie

  • Cucina
  • Soggiorno
  • 6 posti letto
  • bagno
Architettura alpina

Le baite di montagna

Le Meizoun sono le tipiche baite di montagna del nostro territorio, utilizzate nei tempi passati come posto tappa per l’alpeggio intermedio. Erano costruite per questa funzione.
La transumanza stagionale portava ad un utilizzo capillare di tutte le proprietà coltivate a prato, prima pascolo poi fieno e dopo il secondo taglio del fieno di nuovo pascolo.
Per turnazione stagionale si utilizzavano per il pascolo tutti i terreni in paese, poi si saliva a queste baite degli alpeggi intermedi, solo con le  bestie di proprietà, qui si sostava consumando l’erba di tutti i prati.
Nel periodo estivo le mucche salivano poi agli alpeggi comuni in quota; così i contadini erano liberi per i lavori estivi, in autunno all’esaurirsi dei pascoli in quota si ridiscendeva agli alpeggi intermedi dove ogni singola famiglia si riappropriava dei propri animali. Esistevano due tipi di alpeggi in quota quelli privati o quelli consortili. Nei secondi la comunità si dava il cambio alla gestione comune degli animali con delle turnazioni.
Si sostava fino a che le condizioni climatiche ed i pascoli lo permettevano e poi si ritornava in paese.

Tutte le baite del Truc , nome francoprovenzale della frazione di Santa Chiara erano destinate a questo utilizzo e per questo motivo servivano tre locali distinti. Normalmente al pian terreno si trovava la stalla (l’éitrablo), al piano primo l’abitazione (la castò, mèizoun) e nel sottotetto un piccolo fienile (lou soulie). Tutte le costruzioni nascevano addossate alle rocce o ai costoni per non rovinare i terreni utili all’agricoltura.

L’agriturismo dispone di tre piccole baite a poca distanza tra di loro, una è adibita a ristoro ed è anche l’abitazione dei gestori, le altre due sono per l’ospitalità.

Piccolo Ristoro: La prima sala da pranzo era ricavata nella ex stalla, era collegata alla cucina del primo piano da una ripida scala (palestra di esercizio per i gestori) ora una sala più comoda offre una vetrata con panorama incomparabile sulla valle.
Davanti la baita un bel terrazzo ideale alla tintarella offre uno sguardo da nido d’aquila sulla Valle di Susa, dalla basilica di Superga alla Sacra di San Michele, a fronte della dorsale della Val Chisone  lo sguardo spazia fino alla cima mozza dello Chaberton.

Ti aspettiamo alla Meizoun

Il ristoro è aperto

Su prenotazione

Contattaci

+39 336216763

Seguici su facebook

 

Dati societari - Privacy

Contattaci!

6 + 9 =